Rimedi naturali per digerire meglio

Uno tra i problemi più diffusi fra gli italiani è la cattiva digestione che spesso può provocare vari fastidi come il gonfiore addominale e la costipazione. La soluzione a questo fastidio arriva dalla natura, esistono infatti moltissimi rimedi naturali ottimi per digerire meglio e sentirsi sempre leggeri. Vediamo insieme quali sono.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

I rimedi naturali per digerire meglio

I rimedi naturali possono aiutare a migliorare la digestione e a semplificare la nostra vita in modo semplice, facile ed economico. Quando abbiamo difficoltà a digerire infatti la prima regola fondamentale è quella di fare molto movimento, soprattutto dopo i pasti e ovviamente non consumare alimenti pesanti e bere bibite che gonfiano la pancia. Spesso però questi accorgimenti non bastano e devono essere integrati necessariamente con i rimedi naturali.

I rimedi naturali per digerire meglio: conosciamoli tutti

Le tisane: le tisane sono particolarmente efficaci per migliorare la digestione anche dopo un pasto particolarmente abbondante. Una fra le migliori è quella al rosmarino e ai semi di finocchio. Si prepara lasciando in infusione per dieci minuti in un litro d’acqua quattro cucchiai di semi di finocchio e due cucchiai di rosmarino. Questa tisana digestiva e depurativa deve essere consumata subito dopo i pasti. Ottima anche la tisana digestiva al carciofo da bere dopo pranzo e dopo cena, per favorire la digestione. Basterà utilizzare le foglie secche dell’ortaggio lasciandole in infusione in mezzo litro d’acqua per dieci minuti.

Il Bicarbonato di sodio con il succo di limone: si tratta di un rimedio della nonnaper rendere veloce la digestione. Basta bere un bicchiere d’acqua tiepida con spremuto dentro il succo di un limone e un cucchiaio di bicarbonato. Questo rimedio permette di favorire la digestione e aiuta a ridurre al meglio i bruciori di stomaco.

L’Infuso di achillea: è un ottimo rimedio naturale per aiutare la digestionee calmare gli spasmi dello stomaco. Questo infuso si prepara usando 2 grammi di achillea per ogni bicchiere. L’infuso va preparato poco prima di consumarlo e ne puoi bere più di un bicchiere ogni giorno.

L’Acqua calda con la buccia di limone: per aiutare la digestione un metodo velocissimo è un decotto preparato con le bucce di limone.Facendo bollire la buccia dell’agrume nell’acqua per qualche minuto fin quando il liquido non si colora di giallo. Infine filtrate e bevete caldo ad una temperatura circa di 38 gradi.

Il Pompelmo: questo frutto succoso e leggermente amaro è uno fra i rimedi più efficaci per una buona digestione. Se hai problemi di questo tipo consuma il pompelmo durante il giorno soprattutto quando senti di avere qualche problema di digestione.A fine pasto mangia il frutto intero per prevenire i gonfiori alla pancia e favorire la digestione.

Il Decotto di bucce d’arancia e di mela: sono perfetti anche i decotti digestivi preparati con la buccia della frutta. Mettete 250 millilitri d’acqua in un pentolino poi fate bollire per dieci minuti un cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata e un cucchiaio pieno di buccia di mela. Cuocete, filtrate ed infine bevete il decotto alla fine di ogni pasto.

L’Infuso con la salvia e la camomilla: la camomilla e la salvia sono delle erbe officinali molto efficaci e soprattutto diffuse, per poter facilitare la digestione.Fate cuocere in un pentolino d’acqua bollente due cucchiai di salvia essiccata in foglie e due cucchiai di camomilla in fiori. Lasciate gli ingredienti in infusione per circa dieci minuti, bevendola dopo ogni pasto.

Lo Yoga: un altro rimedio naturale efficace per aiutare la digestione quotidiana è quello di praticare lo yoga. Infatti fra le diverse posizioni di questa disciplina, ce ne sono diverse che gli studiosi reputano efficaciper aiutare la digestione. Ad esempio la migliore è la posizione Matsya detta anche posizione del pesce, che agevola la digestione andando ad agire sull’addome favorendo la formazione della bile. Ottima pure la posizione di Vajra denominata del fulmine, agisce sui meridiani che sono legati al nostro apparato digerente e lo regolarizza eliminando i bruciori.

Il rimedio naturale della nonna per migliorare la digestione: il Canarino

Il canarino è un classico rimedio della nonna, totalmente naturale e assolutamente efficace. E’ ottimo per curare i problemi di stomaco, il mal di pancia, la cattiva digestione e le nausee causate da una cena troppo abbondante e pesante. A rendere il canarino efficace il suo ingrediente principale, ossia il limone, che ha un fortissimo potere astringente, combatte diarrea e nausea.

La ricetta del canarino

Vediamo ora come preparare il canarino direttamente a casa in modo da favorire la digestione

Ingredienti:

  • 1 limone;
  • acqua.

Preparazione del canarino

Riempi un pentolino pieno d’acqua e fallo bollire. Poi lava bene un limone fresco ed elimina la sua buccia. Stai attento a prendere solo la parte gialla della buccia e non quella bianca che è amara e più pesante. Metti la buccia di limone nell’acqua e fai cuocere fino a quando il liquido non assumerà un intenso colore giallo. Fate riposare il tutto per un po’ poi versate il canarino in una tazza e aggiungete lo zucchero a piacere. In alternativa potete anche aggiungere qualche foglia di salvia oppure di menta, per dare sapore e placare lo stomaco.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento