Proprietà della mullaca

La mullaca è un tipo di pianta erbacea annuale o perenne caratteristica delle regioni tropicali, appartenente alla famiglia delle Solanaceae. Impiegata con successo nella medicina erboristica peruviana e brasiliana è una pianta di particolare interesse scientifico data la scoperta dei suoi numerosi elementi piuttosto preziosi per l’organismo. Qui di seguito ci occuperemo delle terapeutiche proprietà della Mullacca, purtroppo non molto diffuse nonostante siano particolarmente degne di nota.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Le proprietà della mullaca

Le proprietà della mullaca

La mullaca scientificamente chiamata Physalis capsicifolia o Physalis lanceifolia è una pianta erbacea tropicale originaria dell’Amazzonia, che si è molto diffusa in Asia in Africa e nelle Americhe. Utilizzata da secoli dagli indigeni, contro disturbi femminili, febbri e malaria, si presenta come un piccolo arbusto, dalle foglie verdi lanceolate e parzialmente seghettate.

I fiori alquanto piccoli e graziosi sono gialli color crema mentre i frutti prodotti sono dolciastri e dall’aspetto alquanto curioso, e di dimensioni simile a un pomodorino di color giallo arancione, ricoperti da una sorta di calice cartaceo.

Dal punto di vista fitoterapico, gli elementi più importanti contenuti nella mullaca sono gli alcaloidi, i flavonoidi e molti tipi differenti di steroidi vegetali, alcuni dei quali sconosciuti fino a poco tempo fa dalla scienza. Alle proprietà della mullaca sono state recentemente riconosciute importanti capacità immunostimolanti e tossiche per diversi tipi di cellule leucemiche e tumorali.

Oltre alla sua azione antileucemica e anticancro, numerosi gruppi scientifici di ricerca hanno confermato attività antivirali ed antibatterica contro diversi tipi di batteri Gram negativi e Gram positivi, di cui lo Sthaphylococcus, Streptococcus ed estremamente utile verso l’ herpes simplex, polio e morbillo.

Questa virtuosa erba è altresì  efficace  come antipertensiva e fluidificante del sangue, e  particolarmente adatta per la difesa del cervello e della memoria, dai danni derivati dall’ipertensione e dall’invecchiamento cerebrale. Le proprietà della mullaca sono altresì preziose in caso di dermatiti, psoriasi, infezioni della pelle e per facilitare la diuresi.

La mullaca essendo una pianta generalmente poco diffusa nel continente europeo, la si può trovare, solamente nelle erboristerie più fornite, sottoforma di tinture o capsule e data la sua azione anticoagulante e la capacità di favorire la diminuzione della pressione arteriosa, può avere interazioni con fluidificanti del sangue ed è, naturalmente, controindicata in caso di ipotensione. E’ sempre consigliato, in ogni modo, rivolgersi al medico prima di assumerla.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Tags:

Lascia un commento