Rimedi naturali contro i dolori mestruali

L’arrivo del ciclo mestruale per diverse donne, può essere un vero e proprio incubo, rappresentato dalla comparsa di dolori invalidanti, nausea e vomito. In termine medico, i dolori mestruali, vengono chiamati: “dismenorrea” patologia molto diffusa nella popolazione femminile, a volte associata all’endometriosi e fibromi dell’utero. La natura, anche in questo caso, può risultare molto preziosa, con i suoi rimedi naturali contro i dolori mestruali, in alternativa o in aggiunta alle classiche cure farmacologiche.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Rimedi naturali contro i dolori mestruali

Alcuni rimedi naturali contro i dolori mestruali

Generalmente chi soffre di dismenorrea, ricorre all’uso di antidolorifici più o meno forti in base all’intensità del dolore, ma ci sono anche molte donne che decidono di affidarsi a cure naturali alternative, altrettanto efficaci anche per la componente psicologica del dolore. La fitoterapia, dunque, gioca un ruolo molto importante contro i frequenti crampi addominali, spesso molto intensi e associati a mal di schiena, cefalea, forte nausea e nervosismo, della dismenorrea, ma prima di assumere trattamenti erboristici, è sempre preferibile chiedere al proprio medico,  specialmente se si stanno già seguendo delle cure farmacologiche.

Tra i rimedi naturali contro i dolori mestruali, troviamo una grande varietà di erbe mediche, solitamente disponibili sottoforma di estratti secchi in capsule e compresse, tisane, tinture ed oli, reperibili nelle migliori erboristerie e parafarmacie. Vediamo di seguito alcuni esempi di erbe officinali, in aiuto per la dismenorrea.

Alchemilla

Nota comunemente come erba stella o erba rugiada, aiuta sensibilmente ad alleviare i dolori associati alle mestruazioni e a ridurre l’eccessivo sanguinamento, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti e spasmolitiche. Viene prevalentemente utilizzata sia sottoforma di tintura madre (30-60 gocce al dì) che come infuso: mettendo due cucchiaini di alchemilla disseccata in una tazza d’acqua calda e lasciare riposare per 10 minuti. Filtrare e bere, lontano dai pasti, tre tazze al giorno.

Menta piperita

Nell’ampia gamma di rimedi naturali contro i dolori mestruali, non può di certo mancare la menta piperita: pianta aromatica  dalla forte azione analgesica, antinfiammatoria, sedativa ed antivomito, estremamente utile per attenuare crampi addominali, cefalea, irritabilità e mal di stomaco e arrestare in breve tempo il vomito. Per un benefico infuso occorre un cucchiaio di menta in 200 ml, circa, di acqua bollente. dopo 15 minuti di infusione filtrare e berne due tazze al giorno.

Melissa

La melissa conosciuta anche come cetrina o erba limoncina, per il suo caratteristico profumo, è particolarmente nota per la sua notevole azione antispasmodica contro i classici disturbi del ciclo mestruale doloroso e prettamente indicata per contrastare stati ansiosi, irritabilità e sbalzi d’umore, tipici di quei giorni. La sua azione benefica viene in genere sfruttata attraverso l’estratto idroalcolico, da assumere 40 gocce, in poca d’acqua, dopo i pasti e 50 gocce prima di coricarsi.

Olio di borragine e di ricino

L’olio di semi di borragine e di ricino, sono spesso annoverati nei i rimedi naturali contro i dolori mestruali. L’olio di borraggine, particolarmente ricco di ormoni vegetali, contribuisce ad attenuare considerevolmente i sintomi dolorosi e può essere assunto in perle da 500 milligrammi, due volte al giorno, anche dieci giorni prima dell’arrivo del ciclo.

L’olio di ricino è un’altro classico rimedio naturale della nonna, che attraverso delicati massaggi o impacchi sul basso addome, aiuta a rilassare piacevolmente i muscoli addominali e sciogliere le tensioni accumulate, placandone sensibilmente il dolore.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento