L’impiego del sale come “trattamento” per la cura del corpo

Il sale non è solo utilizzato in cucina per dare gusto ai cibi ma trova largo uso anche nella cosmesi naturale, come trattamento di bellezza per il corpo. Col sale è possibile preparare veri e propri trattamenti per la cura del nostro corpo, come ad esempio la talassoterapia. Si tratta di un processo antico, che risale addirittura al periodo greco-romano, basato sul ringiovanimento della salute della pelle e di tutto il corpo in generale. Il suo meccanismo è molto semplice: si tratta di diluire cristalli di sale in una conca di acqua calda capaci di apportare numerosi benefit sia a

L'impiego del sale come trattamento per la cura del corpo

Il sale non è solo utilizzato in cucina per dare gusto ai cibi ma trova largo uso anche nella cosmesi naturale, come trattamento di bellezza per il corpo. Col sale è possibile preparare veri e propri trattamenti per la cura del nostro corpo, come ad esempio la talassoterapia. Si tratta di un processo antico, che risale addirittura al periodo greco-romano, basato sul ringiovanimento della salute della pelle e di tutto il corpo in generale. Il suo meccanismo è molto semplice: si tratta di diluire cristalli di sale in una conca di acqua calda capaci di apportare numerosi benefit sia a livello psicologico che a livello estetico. Con il sale è possibile fare anche altri tipi di trattamenti, come lo scrub cutaneo. Basta semplicemente sciogliere un po’ di sale grosso con dell’olio di mandorle dolci e, dopo aver fatto una doccia tiepida, cospargere questa miscela su tutto il corpo che andrà a rimuovere delicatamente lo strato superficiale cutaneo eliminando le cellule morte.

Poi, c’è il trattamento di bellezza costituito da un bagno al sale, che consiste nel riempire una vasca con acqua e 3 kg. di sale e immergersi per circa mezz’ora. Questo procedimento aiuta a tonificare e a drenare, oltre ad essere decontratturante e rilassante.


Sale: valido rimedio per la pulizia di impianti industriali

Sembra quasi incredibile ma il sale viene impiegato anche per la pulizia e una maggiore durata dei dispositivi domestici e dei sistemi di automazione industriale. Ad esempio, il sale specifico per lavastoviglie è composto da un mix di elementi privi di ferro e carbonati, che assicurano una minore “durezza” dell’acqua, riducendo in questo modo l’usura del dispositivo. Questa tipologia di sale è possibile trovarla presso industrie che commerciano sale all’ingrosso e che vendono a grandi lotti, come omniasalt.it

Uno staff professionale e una rete ben collegata sono i punti di forza dell’azienda, che commercializza qualsiasi tipologia di sale. Anche gli impianti innovativi e la certificazione ISO14001 contribuiscono a rendere l’immagine dell’azienda forte ed affidabile.

Omnia Salt: sale all’ingrosso all’insegna del biologico

L’azienda, una delle realtà più attive nel commercio del sale all’ingrosso, è produttrice di innumerevoli tipologie di sale di ottima qualità, ecologico e prodotto nel totale rispetto della natura. Il processo di estrazione del sale marino, ad esempio, prevede un trattamento del tutto “naturale”, in cui le uniche due fonti utilizzate sono l’energia solare e quella eolica. E poi c’è l’acqua del mare che, come ben sappiamo, ricopre gran parte della territorio mondiale e rappresenta una “sorgente” infinita di sale.

In altre parti del mondo l’estrazione del sale, invece, segue un iter diverso, basato unicamente su complicati processi di estrazione. La tecnica di estrazione a secco è quella più diffusa, e consiste nel “tirare fuori” il sale da antichi depositi sotterranei. Questo procedimento, però, procura notevoli danni all’ambiente con forti emissioni di anidride carbonica. Alla luce di questi fatti è più conveniente produrre sale marino.

Condividi questo contenuto sui social...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento