Che cos’è la rosacea?

La Rosacea è una malattia cronica della pelle che colpisce moltissime persone. I soggetti più colpiti sono solitamente quelli di carnagione chiara, gli adulti tra i 30 e i 60 anni e le donne in menopausa. I sintomi più comuni riguardano la presenza di rossore sul viso, bruciore, e infiammazione agli occhi. Spesso la rosacea viene sottovalutata e confusa con una semplice acne giovanile o un’irritazione della pelle momentanea, ma in realtà la sua condizione può peggiorare e diventare permanente se non adeguatamente trattata. Molte persone affette da rosacea, inoltre, possono avere difficoltà nelle relazioni sociali e problemi di imbarazzo a causa del loro aspetto estetico.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

rosacea

Che cos’è?

Un fattore molto importante è quello di giocare d’anticipo: occorre, infatti, riconoscere da subito la presenza di questo problema ed intervenire con appositi rimedi per la rosacea.

Le cause della rosacea

Le cause esatte del manifestarsi della rosacea sono ancora sconosciuta. Essa è solitamente attribuita ad una serie di elementi tra cui :

  • Fattori di carattere genetico ed ereditario. È stato infatti studiato che soggetti affetti da questa patologia avevano già avuto casi precedenti in famiglia.
  • Fattori di carattere ambientale, come ad esempio l’esposizione al sole, al vento o all’umidità.
  • Alimentazione scorretta: il consumo di alcuni alimenti come cibi piccanti o alcool può infatti scatenare manifestazioni infiammatorie della pelle, o peggiorarne le condizioni.
  • Presenza di un acaro della pelle: alcuni studi hanno dimostrato che alcuni soggetti colpiti da rosacea avevano un numero maggiore di acari che solitamente sono presenti sulla pelle attorno alla zona di naso e guance.

Questi sono, soltanto alcuni dei fattori che sembrano essere collegati alla rosacea, tuttavia il manifestarsi di questa condizione varia da persona a persona.

I diversi tipi di rosacea

La rosacea può manifestarsi in diverse forme:

  • Rosacea vascolare:si manifesta con un arrossamento delle guance, della fronte e del naso e spesso con vampate di calore sul viso. Questi sintomi possono essere accompagnati anche da gonfiore della pelle e dilatazione dei vasi sanguigni.
  • Papulo pustolosa: è una forma più grave e si manifesta con la comparsa di pustole al centro del viso e attorno alla zona della bocca, naso e occhi.
  • Ipertrofica: è la forma più rara, caratterizzata da ispessimento della pelle e gonfiore del naso.

Come intervenire in caso di rosacea?

Una delle cose più importanti in caso di rosacea è quella di riconoscerne immediatamente i sintomi e intervenire tempestivamente con il giusto rimedio. In realtà non vi è una cura specifica e definitiva, ma solitamente rivolta semplicemente ad alleviarne i sintomi e aiutare a diminuire la ricomparsa. Possono venirci in aiuto diversi rimedi, come lavaggi antibatterici, antibiotici, terapie laser. Nel caso in cui la manifestazione non sia particolarmente acuta, un valido alleato possono essere i prodotti naturali, come oli e lozioni idratanti, che possono donare sollievo alla pelle e rinfrescarla, ma anche aceto di mele e camomilla. È inoltre consigliabile durante il trattamento di evitare l’assunzione di cibi troppo piccanti e conditi o bevande alcoliche.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento