Che cos’è Garcinia Cambogia?

Contenuti della guida:Cos’e Garcinia Cambogia?EffettiUsi e Controindicazioni Cos’e Garcinia Cambogia? Oggi parleremo di una pianta sempreverde sub-tropicale diventata molto popolare negli ultimi anni per i suoi effetti benefici sulla salute e sul nostro organismo, ma soprattutto per le sue straordinarie proprietà per favorire la perdita di peso. Stiamo parlando di Garcinia Cambogia. Vediamo nel dettaglio le particolarità di questa pianta e dei suoi frutti. Garcinia Cambogia è un arbusto tropicale della famiglia delle Clussiaceae, originario dell’Indonesia, precisamente nella regione della Garcinia, da cui ne prende il nome, anche chiamato Tamarindo del Malabar. L’ampia richiesta di questo frutto in tutto il

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Garcinia Cambogia

Cos’e Garcinia Cambogia?

Oggi parleremo di una pianta sempreverde sub-tropicale diventata molto popolare negli ultimi anni per i suoi effetti benefici sulla salute e sul nostro organismo, ma soprattutto per le sue straordinarie proprietà per favorire la perdita di peso. Stiamo parlando di Garcinia Cambogia.

Vediamo nel dettaglio le particolarità di questa pianta e dei suoi frutti.

Garcinia Cambogia è un arbusto tropicale della famiglia delle Clussiaceae, originario dell’Indonesia, precisamente nella regione della Garcinia, da cui ne prende il nome, anche chiamato Tamarindo del Malabar. L’ampia richiesta di questo frutto in tutto il pianeta ha fatto si che le coltivazioni di questo frutto si estendessero oggigiorno anche in India e Pakistan. I suoi frutti possono essere di varie misure, piccoli come un’arancia fino alla grandezza di una zucca, così come il colore che molto spesso è verde o tendente al giallo.

In Asia la coltivazione della Garcinia è massiccia e molto diffusa, perché viene principalmente utilizzata per produrre marmellate, conserve e inoltre essiccato ed usato come ingrediente per il curry. Inoltre viene usato sin dall’antichità, specialmente la buccia del suo frutto, perché ricca di antiossidanti, e perché aiutava a facilitare la digestione.

Proprietà di Garcinia Cambogia

I frutti della Garcinia Cambogia sono conosciuti ed usati come metabolizzante di grasso corporeo, per contrastare la generazione di colesterolo, e come lassativo naturale. Il suo principio attivo che promuove la perdita di peso si trova nella buccia molto ricca di acido idrossicitrico (HCA).

Garcinia cambogia agisce sul nostro corpo con una triplice azione:

  • Aumenta e regolarizza il ritmo del metabolismo, ottimizzando la trasformazione di carboidrati e zuccheri in grasso;
  • Colpisce i grassi favorendone l’espulsione fisiologica dal corpo e migliorando l’assimilazione dei grassi sotto forma di energia a disposizione per il corpo;
  • Diminuisce i livelli di appetito stimolando il senso di sazietà. Infatti, rendendo possibile l’aumento del livello di serotonina nel cervello, migliora sensibilmente l’umore andando a contrastare gli effetti della fame nervosa.

Per queste ragioni, Garcinia Cambogia è così famosa e popolare oggi, e trova il suo principale impiego nella preparazione di integratori e nelle diete, pensate appositamente per la perdita di peso. L’acido idrossicitrico presente in essa, favorisce così il metabolismo dei grassi da parte del nostro organismo e il calo dell’appetito.

Effetti

È bene citare inoltre i vari effetti che questo frutto tropicale apporta al nostro organismo. Infatti studi effettuati sulla Garcinia Cambogia, riportano come questo frutto produca benefici alla gola, al sistema urinario e come sia ideale per le donne visto che rinforza le pareti dell’utero. Inoltre aiuta la cicatrizzazione di ulcere e produzione di mucosa, ed essendo un alimento ricco di vitamina C, mantiene il cuore tonico.

Altra particolarità, come citato sopra, l’acido idrossicitrico facilita la produzione di serotonina che migliora l’umore, alleviando situazioni stressanti o nervosismo.

Usi e Controindicazioni

Garcinia Cambogia, questo caratteristico e prezioso frutto lo si può trovare sul mercato sotto forma di capsule o compresse che si trovano in versione Pura, o arricchita con altri estratti. Per quanto riguarda la dose giornaliera, è consigliabile di assumere tra i 500g e 1000g, preferibilmente mezz’ora o un’ora prima dei pasti per favorirne la corretta digestione. Dopo anni di utilizzo, non sono stati riscontrati effetti collaterali specifici legati all’assunzione delle compresse di Garcinia Cambogia, ma se ne sconsiglia l’utilizzo in caso di problemi specifici dell’apparato digestivo o in caso di diabete.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento