Olio anticellulite fatto in casa

Per contrastare la cellulite si può provare a preparare da sole un olio ricco di proprietà utili contro l’odiata buccia d’arancia. Gli oli, in particolare, sono molto utili contro la cellulite, perchè penetrano a fondo nella pelle e ne mantengono costante l’idratazione, che come sappiamo è un fattore essenziale per la salute della pelle. Scopriamo insieme un olio anticellulite fatto in casa.

Senza contare che scegliendo gli oli adatti si va a stimolare la circolazione e a combattere la ritenzione idrica, entrambi alla base del problema della cellulite.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

come preparare un olio anticellulite fatto in casa

Olio anticellulite fatto in casa: come prepararlo?

Oli molto indicati in tal senso sono l’olio di edera, l’olio di rosa mosqueta, l’olio di jojoba e l’olio di avocado; ce ne sono poi molti altri, ma ovviamente non si possono mettere tutti insieme. Una miscela che preveda l’utilizzo di tre o quattro oli è più che sufficiente per una applicazione, e poi si possono provare in seguito altre combinazioni. Nulla vieta di fare un giorno un massaggio  a base dei quattro oli indicati, e un altro giorno con due soltanto, o anche con uno solo. Tanto la cellulite non si sconfigge facilmente, per cui il tempo di fare prove non manca.

Gli ingredienti che occorrono per preparare un olio anticellulite fatto in casa

20 ml di olio di edera (rassodante)
10 ml di olio di rosa mosqueta  (elasticizzante)
10 ml di olio di jojoba (nutriente)
10 ml di olio di avocado (elasticizzante)

La preparazione dell’olio anticellulite fatto in casa

Preparare l’olio anticellulite è molto facile. Basta avere a disposizione un contenitore non troppo piccolo ma neanche grande, per non disperdere l’olio. Poi si versano tutti gli oli e si mescolano delicatamente con un cucchiaio, senza sbattere con troppa energia.

L’olio va conservato in luogo asciutto, lontano da fonti di calore e ben chiuso, ma comunque per pochi giorni, perchè tutti i preparati naturali non si mantengono a lungo, dato che sono privi di conservanti.

Come applicare l’olio anticellulite

Distribuire l’olio sulla pelle massaggiandolo in modo deciso, partendo dall’alto verso il basso e facendo degli ampi movimenti circolari. Insistere in particolar modo sulle parti in cui c’è più cellulite, ripassando almeno due o tre volte l’olio.
Una buona idea è massaggiare l’olio sulla pelle dopo la doccia o il bagno, quando la pelle è nella condizione migliore per assorbire i principi attivi dell’olio.

Se ti sono piaciuto... condividimi !
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento